I baci di Erika gluten free

Baci di dama gluten free rivisitati, più rustici ma deliziosi, uno tira l’altro!

Una sfida difficile da accettare ma quando il cuore ti dice che puoi spingerti più in là, ci provi!

Una ricetta classicissima.

Vediamo come modificarla. Iniziamo con lo studiare come sostituire lo zucchero.

 

Se lo sostituissi con una consistenza liquida potrebbe crearmi difficoltà poi con la fragranza del dolce.

Devo pensare ad un sostituto solido simile allo zucchero bianco, potrei usare lo xilitolo ma l’ho appena finito.

Allora lo zucchero di cocco, contiene tanti nutrienti ed è a basso indice glicemico, viene estratto dalla linfa dei fiori di cocco, è naturale, non viene sbiancato e filtrato.

Può andare al caso nostro.

E la farina, la ricetta indica una miscela di farina di nocciole e farina bianca 00.

E se usassi la farina di grano saraceno? E’ anche senza glutine. Non mi rimane che provare.

Allora passiamo alla ricetta

 

 

 

                        INGREDIENTI

 

                                150 farina di grano saraceno

                                100g di burro

                               150g di farina di nocciole tostate

                               80g di zucchero di cocco

                               PER FARCIRE

                               cioccolato fondente a 60% sciolto

                               a bagnomaria

 

 

 

 

Iniziamo con tostare le nocciole in forno ventilato per dieci minuti e le frulliamo con lo zucchero di cocco in modo da ottenere una farina.

Uniamo su una spianatoia le farine e il burro ed impastiamo.

Formiamo delle palline e mettiamole su un vassoio a riposare nel frigorifero per trenta minuti.

Terminato il tempo di riposo, inforniamo a 160°C per 15′, non’appena si saranno dorate le tireremo fuori per farle raffreddare.

Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria e farciamo con un cucchiaino i biscottini che uniremo a formare le labbra di un bacio.

Et voilà pronti i baci di Erika, appena serviti son spariti!

E-book Ricette

Dieci ricette per iniziare un percorso consapevole per la nostra salute e quella dei nostri figli.

 

SCARICALO GRATIS

Lascia un Commento

avatar
  Resta aggiornato  
Notificami risposte